Stockholm Design Week – Tempo italiano
article image
29_01_14

“Non è il cemento, non è il legno, non è la pietra, non è l’acciaio, non è il vetro l’elemento più resistente. Il materiale più resistente (nell’edilizia) è l’arte.”
Gio Ponti

In occasione dell’edizione 2014 della Stockholm Design Week verrà inaugurato Tempo italiano, il primo festival di design e cultura creativa italiana contemporanea e siamo molto contenti di far parte di questa nuova squadra di pionieri tricolori.
Nato da un’idea di Patrizia Coggiola, Tempo italiano ha già un ottimo pedigree avendo scelto come location unica per gli incontri l’Italian Institute of Culture in Stockholm, spazio progettato dal maestro dell’architettura Gio Ponti a metà degli anni ’50 e simbolo del genio italiano in ambito artistico.
Dal 4 al 7 febbraio, questo festival nel festival sarà un’occasione perfetta per dialogare di design italiano osservandolo da differenti angolature, grazie al programma composto da tavole rotonde tematiche.
Nella prima giornata (martedì 4 febbraio) sarà affidato ai Digital Italian Forerunners il compito di inaugurare Tempo italiano e Slowd sarà tra i progetti protagonisti. Il 5 sarà la volta di cucina e affini con l’incontro Italian food from scratch, il 6 si parlerà di Time to design, time for an object to last, time to respect e il festival chiuderà il 7 con il tema North Connection: what makes italian design successful in northern Europe.
 
Tratto comune delle realtà selezionate per questa prima edizione è la capacità di entrare in connessione con il design scandinavo e la sua forte connotazione artigiana e ringraziamo quindi l’organizzazione per aver visto in Slowd questa empatia.
 
Ci vediamo a Stoccolma (o qui per raccontarvi com’è andata).
 
Stay tuned, let’s Slowd everywhere!

Parliamone

Troviamo la soluzione giusta, insieme.

Iniziamo
×